Alcune cose che dovremo spiegare sull’Open Gov in Italia

letto 1316 voltepubblicato il 07/11/2010 - 19:27

"Quali sono le “sostanze indispensabili” affinché il terreno dell'open gov sia fertile sul serio?
Quando rendiamo disponibili in formati accessibili informazioni e servizi su Internet, noi non facciamo che una parte del nostro dovere.
Stiamo rispettando le indicazioni e i vincoli del CAD, della legge Stanca e dell’ultima direttiva sui siti web delle PA, e probabilmente molti cittadini già saranno soddisfatti così, come pure gran parte dei burocrati che ci circondano.
Ma possiamo fare molto di meglio. Abbiamo la possibilità di introdurre la nostra piccola quota di fertilizzante nel suolo della rete, in attesa che un seme più intelligente di altri pianti le sue radici
succhiando informazioni lasciate lì da noi. Come? ... "