Italia senza paura: premio a Formez PA per il progetto "Appalto sicuro"

letto 1429 voltepubblicato il 09/04/2014 - 16:06

L’impegno di Formez PA con il progetto “Appalto sicuro” sarà premiato durante un evento che si terrà domenica 13 aprile, a partire dalle ore 21, presso il Teatro delle Muse in via Forlì, a Roma.

Il riconoscimento nazionale, dal titolo “Italia senza paura”, verrà consegnato al dg di Formez PA, Marco Villani, ed al direttore dell’area politiche settoriali, Arturo Siniscalchi, nell’ambito del premio “Un granello di sabbia nel deserto”, promosso dall’associazione “Struttura 2000”, che ha l’obiettivo di segnalare quelle iniziative tese ad alimentare “la speranza che in ogni categoria della società civile emerga l’onestà e la qualità dell’azione delle persone”.

Nato da un’intesa tra il Dipartimento di Pubblica sicurezza del Ministero dell’Interno e la Presidenza del Consiglio dei ministri (DFP), finanziato dal PON Sicurezza 2007-2013 (misura 2.9) e curato da Formez PA, il progetto “Appalto sicuro” mediante il corso di formazione ha coinvolto sino ad ora nelle regioni del’Obiettivo convergenza (Campania, Puglia, Calabria e Sicilia) 1400 tra dipendenti degli enti locali e delle forze dell’ordine e realizzate 59 aule mentre altre sono in svolgimento e in preparazione per 600 impiegati pubblici.

Si tratta di un percorso dedicato anche alla dettagliata analisi del codice di regolamentazione degli appalti (il decreto legislativo n. 163/2006 e successive modifiche) che ha una durata di 60 ore complessive e si conclude con i test di verifica finali. La prima e l’ultima lezione si tengono in aula (6 ore ciascuna), intervallate da un periodo di circa 40 giorni di formazione a distanza con la modalità “e-learning”.

Saranno inoltre premiati tutti coloro che si sono distinti negli ultimi tempi nel campo dei servizi, dell’imprenditoria, della cultura e dell’arte.

Alla manifestazione interverranno il presidente dell’associazione “Struttura 2000”, Alfredo Bruno, il regista e attore Massimiliano Bruno, gli attori Edoardo Leo, Michela Andreozzi, Urbano Lione, Kelly Palacios e Massimiliano Vado, il duo comico formato da Emanuela Fanelli e Micol Pavoncello, il cantante Luca D’Aversa e gli artisti Claudia Bellini e Raffaele Sadutto