Il Sole 24 Ore "Appalti nei Comuni, rischio di stop fino a settembre"

letto 1038 voltepubblicato il 22/07/2014 - 17:24, in Integrità

L’ANAC conosce i problemi dichiarati dagli Enti locali ed è consapevole che il diniego nel rilascio dei CIG potrebbe avere un effetto negativo per l’intero comparto degli appalti pubblici, ma non può esimersi dall’applicazione della disposizione vigente e, pertanto, senza un opportuno intervento normativo, deve opporre il diniego al rilascio dei CIG nei confronti di tutti i soggetti che non agiscano in ottemperanza alla norma, è  urgente un intervento normativo che disponga la proroga dei termini così come definiti nell’intesa.