Un 2009 all'insegna dell'analogico

letto 2337 voltepubblicato il 09/12/2008 - 21:56 nel blog di Gianluigi Cogo

Il 2009 potrebbe essere l'anno in cui questa rete si confronterà anche in modalità analogica.

E' riconosciuto ormai da tutti il valore che i rapporti analogici possono imprimere alle reti sociali nate sui palinsesti digitali come questo.

Non c'è rete che sopravviva al drop-out se non si riesce a sviluppare una relazione "reale". Più che un must è un opportunità.
Se ci si conosce di persona il senso di appartenenza aumenta. Se si organizzano assieme degli eventi, collaborando per la riuscita e il successo degli stessi, si cementifica la coesione fra i protagonisti della rete.

E' così nelle comunità professionali, è così nelle comunità di pratiche, è così nelle cene di classe e persino nel fenomeno di Facebook.

La rete è un facilitatore incredibile, un mezzo sempre disponibile, ma il successo della rete passa attaraverso una conoscenza più stretta.

Gli innovatori della PA possono fare questo? Possono uscire dallo schema cristallizzato del convegno?
Bhe, noi abbiamo aperto un gruppo, a cui tutti siete invitati:
......e in questi giorni abbiamo iniziato a darci dentro per organizzare l'happening al Forum PA 2009

Abbiamo bisogno di voi!

 

2 commenti

Laura Manconi

Laura Manconi11/12/2008 - 15:02
Sono daccordo, la rete e' uno strumento incredibile e nessuno ne puo' farne a meno ma...la realta' e' un'altra cosa! L'idea di trasferirci dentro ForumPA non solo per "vederci" dal vivo ma per "fare" cose insieme, nel modo piu' creativo possibile (non solo convegni, per favore!) e utilizzando il modello barcamp mi piace! Credo che questo spazio dentro innovatori possa servire a far venire fuori le idee e i temi sui quali vorremmo conoscere le opinioni reciproche ma anche a organizzare, se possibile insieme, questo incontro. E' abbastanza "analogica" come ipotesi?
Davide D'Amico

Davide D'Amico11/12/2008 - 00:18
Non ho capito bene cosa intendi per analogico..... me lo puoi spiegare meglio?