Barcamp degli innovatori: cosa cambia nell'edizione 2010

letto 2961 voltepubblicato il 11/05/2010 - 17:33 nel blog di Laura Manconi

Agli innovatori si sa, piace cambiare.

Per questo motivo, abbiamo pensato di introdurre una piccola novità nell'organizzazione delle sessioni di lavoro che abbiamo sperimentato lo scorso anno: si chiama ed è un format di presentazione in cui i partecipanti hanno a disposizione 5 minuti di tempo e 20 slide temporizzate (una ogni 15 secondi) per comunicare al pubblico le loro idee.

Dalle 10.00 alle 11.30 i relatori che hanno proposto un intervento sul del Barcamp potranno fare una breve presentazione in plenaria sul tema, il progetto, l'idea che vogliono condividere con gli altri iscritti all'evento del 19 maggio.

Subito dopo, avranno inizio i lavori del Barcamp, articolati in due sessioni per gruppi di 2 ore ciascuna, secondo i temi affissi sui pannelli, modificabili e aggregabili.

Per chi volesse mettere a disposizione in anticipo le slides, ricordo che è possibile farlo utilizzando il del gruppo

Se avete domande o volete aiuto per rendere la vostra presentazione ignite-like, contattateci!

1 commento

Paolo Subioli

Paolo Subioli12/05/2010 - 11:53
L'adozione della presentazione stile Ignite mi sembra un'ottima idea. Ho partecipato ad eventi con quel formato, che rende gli incontri stimolanti, dinamici, a volte persino divertenti. Con l'attenzione del pubblico che è un bene sempre più raro, a questo mondo, come si può ancora tollerare che ci sia gente che, ai convegni, si prende 30, 40 minuti, ed anche di più, per parlare? (salvo i rari casi di quelli che hanno effettivamente qualcosa di interessantisismo da dire) Ecco il mio ultimo intervento ad un ignite: http://www.liberidilavorare.it/2010/04/come-il-cloud-computing-ha-cambia... paolo subioli